SPORT A REGGIO Sport a Reggio è uno ‘spazio’ che nasce durante il lockdown per l’emergenza Coronavirus (marzo 2020), una situazione surreale alla quale nessuno sportivo avrebbe mai pensato di assistere: campi deserti, palestre chiuse, piscine svuotate. CONTINUA

Un canale informativo e comunicativo

Sport a Reggio è uno ‘spazio’ che nasce durante il lockdown per l’emergenza Coronavirus (marzo 2020), una situazione surreale alla quale nessuno sportivo avrebbe mai pensato di assistere: campi deserti, palestre chiuse, piscine svuotate.

In un momento particolare che tutto il mondo dello sport ha vissuto da subito con grande difficoltà, interrogandosi sulle prospettive future, Fondazione per lo Sport del Comune di Reggio Emilia e Assessorato allo Sport del Comune di Reggio Emilia scelgono di agire e di non aspettare.

La creazione, prima, di un portale che, grazie ai tantissimi video prodotti dalle società sportive del territorio, desse a tutti gli sportivi la possibilità di mantenersi in movimento attraverso esercizi e tutorial per svolgere attività fisica dalle proprie case.

Il canale facebook, poi, per tenere sempre aggiornato il mondo sportivo su appuntamenti, dirette di corsi dalle palestre e alimentazione, nonché decreti e norme in tema di sicurezza e non solo.

E con l’arrivo della tanto attesa ‘fase 2’, ecco che Sport a Reggio ha dovuto ripensarsi, per non rimanere solo un ricordo legato ad un periodo particolare, ma per evolvere e continuare ad essere un importante canale informativo e comunicativo in grado di testimoniare la valenza sociale dello sport, tutto (dal gruppo amatoriale alla squadra professionistica), grazie alla sua enorme trasversalità.
 
“I valori dello sport sono valori di universalità e armonia, lo sport si basa sui concetti di rispetto, comprensione, integrazione e dialogo, e contribuisce allo sviluppo e alla realizzazione degli individui senza distinzione di età, sesso, origini, credenze e opinioni. Lo sport è un forum unico per l’azione e la riflessione per trasformare le nostre società”

Audrey Azoulay, direttore generale Unesco

sport for change

Attività di comunicazione online

Racconto di progettualità e storie che, attraverso lo sport, affrontano tematiche sociali in linea con gli SDGs

Eventi pubblici

Racconto di progettualità e storie che, attraverso lo sport, affrontano tematiche sociali in linea con gli SDGs

Attività con le scuole

Racconto di progettualità e storie che, attraverso lo sport, affrontano tematiche sociali in linea con gli SDGs

Eventi artistici e culturali

Racconto di progettualità e storie che, attraverso lo sport, affrontano tematiche sociali in linea con gli SDGs

LO SPORT A CASA

Hanno contribuito alla realizzazione del portale